Divina-Misericordia.eu

Il sito della Divina Misericordia - Firenze

Catechizzare con meno di 140 caratteri, un insegnamento ad essere sintetici! ... e al tempo stesso profondi!

(NB: Questa rubrica è aggiornata periodicamente)   https://twitter.com/Pontifex_it    verd 14-18

NB: Nel sito vaticano alcuni messaggi sono scritti più grandi, presumo per segnalare l'importanza maggiore di quel messaggio rispetto agli altri.

 



13 aprile 2016

La presenza del Signore abita nella famiglia reale e concreta, con tutte le sue sofferenze, lotte, gioie e i suoi propositi quotidiani.


12 aprile 2016

La strada della Chiesa è quella di non condannare eternamente nessuno; di effondere la misericordia di Dio a tutte le persone.


12 aprile 2016

La Chiesa fa suo il comportamento del Figlio di Dio che a tutti va incontro senza escludere nessuno.


12 aprile 2016

Comprendere, perdonare, accompagnare,  sperare,  integrare. Questa è la logica che deve prevalere nella Chiesa.


12 aprile 2016

È fondamentale che i figli vedano in maniera concreta che per i loro genitori la preghiera è realmente importante.


12 aprile 2016

La famiglia deve essere il luogo dove si insegna a cogliere le ragioni e la bellezza della fede, a pregare e a servire il prossimo.


12 aprile 2016

La famiglia è il primo luogo in cui si impara ad ascoltare, a condividere, a sopportare, a rispettare, ad aiutare.


11 aprile 2016

I figli sono un meraviglioso dono di Dio, una gioia per i genitori.


11 aprile 2016

La fedeltà ha a che fare con la pazienza. Questa fedeltà piena di sacrifici e di gioie va come fiorendo nell’età.


11 aprile 2016

Saper perdonare e sentirsi perdonati è un’esperienza fondamentale nella vita familiare.


11 aprile 2016

I divorziati che vivono una nuova unione sono parte della Chiesa,  non sono scomunicati.


11 aprile 2016

Le famiglie aperte e solidali fanno spazio ai poveri.


11 aprile 2016

È importante che quel bambino si senta atteso. Egli non è un complemento o una soluzione per un’aspirazione personale.


11 aprile 2016

Ogni nuova vita ci permette di scoprire la dimensione più gratuita dell’amore.


10 aprile 2016

L’amore apre gli occhi e permette di vedere, al di là di tutto, quanto vale un essere umano.


10 aprile 2016

Nella famiglia bisogna imparare questo linguaggio amabile di Gesù.


9 aprile 2016

Ogni famiglia, pur nella sua debolezza, può diventare una luce nel buio del mondo.


9 aprile 2016

Il nostro insegnamento sul matrimonio e la famiglia non può cessare di ispirarsi alla luce dell’annuncio di amore e di tenerezza.


9 aprile 2016

La forza della famiglia risiede essenzialmente nella sua capacità di amare e di insegnare ad amare.


9 aprile 2016

Nessuno può pensare che indebolire la famiglia come società naturale fondata sul matrimonio sia qualcosa che giova alla società.


9 aprile 2016

Le persone con disabilità costituiscono per la famiglia un dono e un’opportunità per crescere nell’amore, nel reciproco aiuto e nell’unità.


8 aprile 2016

La famiglia è un bene da cui la società non può prescindere, ma ha bisogno di essere protetta.


8 aprile 2016

Il bene della famiglia è decisivo per il futuro del mondo.


8 aprile 2016

La Parola di Dio è una compagna di viaggio anche per le famiglie che sono in crisi o attraversano qualche dolore.


8 aprile 2016

La famiglia è il luogo dove i genitori diventano i primi maestri della fede per i loro figli.


8 aprile 2016

La gioia dell’amore che si vive nelle famiglie è anche il giubilo della Chiesa.


7 aprile 2016

Vi incoraggio a dare testimonianza con lo stile di vita personale e comunitario: stile di gratuità, solidarietà, servizio.


6 aprile 2016

Il Giubileo è un intero anno in cui accogliere ogni giorno la misericordia affinché diventi tutta santa la nostra esistenza.


5 aprile 2016

Il Signore ci chiede di essere uomini e donne che irradino la verità, la bellezza e la potenza del Vangelo che trasforma la vita.


4 aprile 2016

La fede cristiana è un dono che riceviamo col Battesimo e che ci permette di incontrare Dio.


3 aprile 2016

Misericordia: è la via che unisce Dio e l’uomo, e apre il nostro cuore alla speranza di essere amati per sempre.


2 aprile 2016

Diventare misericordiosi significa imparare ad essere coraggiosi nell’amore concreto e disinteressato.


1 aprile 2016

Quando attraversiamo la Porta Santa, affidiamoci alla grazia di Cristo, che può cambiare la nostra vita.


31 marzo 2016

Il fenomeno migratorio pone un serio interrogativo culturale, al quale non possiamo non rispondere.


30 marzo 2016

Se ci apriamo ad accogliere la Misericordia di Dio per noi, a nostra volta diventiamo capaci di perdono.


29 marzo 2016

Gesù ci mostra che la potenza di Dio non è distruzione, ma amore; la giustizia di Dio non è vendetta, ma misericordia.


28 marzo 2016

Ogni cristiano è un “cristoforo”, cioè un portatore di Cristo.


27 marzo 2016

Gesù Cristo è risorto! L’amore ha sconfitto l’odio, la vita ha vinto la morte, la luce ha scacciato le tenebre!


26 marzo 2016

Vivere la Pasqua significa entrare nel mistero di Gesù che muore e risorge per noi.


25 marzo 2016

La Croce di Gesù è la Parola con cui Dio ha risposto al male del mondo.


25 marzo 2016

Imprimi, Signore, nei nostri cuori sentimenti di fede, di speranza, di carità, di dolore dei nostri peccati.


24 marzo 2016

Gesù ci ha amato. Gesù ci ama. Senza limiti, sempre, sino alla fine.


24 marzo 2016

Unti con olio di letizia per trasmettere la gioia del Vangelo.


23 marzo 2016

Con quanto amore ci guarda Gesù! Con quanto amore guarisce il nostro cuore peccatore! Mai si spaventa dei nostri peccati.


22 marzo 2016

Affido alla misericordia di Dio le persone che hanno perso la vita. #Bruxelles


21 marzo 2016

Prendiamo sul serio il nostro essere cristiani, e impegniamoci a vivere da credenti.


20 marzo 2016

Andiamo a Lui e non abbiamo paura! Andiamo per dirgli dal profondo del nostro cuore: “Gesù confido in Te!”.


19 marzo 2016

Inizio un nuovo cammino, in Instagram, per percorrere con voi la via della misericordia e della tenerezza di Dio.

Dopo Twitter il Papa Francesco sbarca con un profilo ufficiale anche su Instagram. Domani infatti verrà aperto il suo account @Franciscus sul social network che consente di condividere foto e immagini. La prima foto sarà condivisa intorno alle 12. Lo ha annunciato il prefetto della Segreteria per la Comunicazione, mons. Dario Edoardo Viganò, spiegando che così il Giubileo della Misericordia "entrerà nei social media in un modo molto concreto e naturale".

"Il Papa afferma che le immagini gli parlano molto - ha osservato Viganò -. L'idea è proprio quella di raccontare un pontificato attraverso le immagini per far entrare nei gesti di tenerezza e di misericordia tutte le persone che vogliono accompagnare o che sono desiderose di conoscere il pontificato di Papa Francesco".

Un nuovo approdo social per il Papa perché, per dirla con il prefetto della segreteria per la comunicazione, "le reti sociali in qualche modo allargano davvero gli orizzonti delle relazioni; sono relazioni diverse, ma non per questo relazioni contrapposte a quelle reali o meno vere: sono semplicemente diverse. E, in questo caso, il Papa ce ne mostra tutto l'aspetto positivo". La sezione dei social media della 
Segreteria per la Comunicazione curerà la gestione dell'account Instagram del Papa. Oltre alle foto, saranno condivisi anche brevi video. Lo scorso 26 febbraio papa Francesco aveva ricevuto in Vaticano Kevin Systrom, l'amministratore delegato e co-fondatore di Instagram. (da Repubblica.it)


18 marzo 2016

Più è grande il peccato e maggiore dev’essere l’amore che la Chiesa esprime verso coloro che si convertono.


17 marzo 2016

Nessuno può essere escluso dalla Misericordia di Dio. La Chiesa è la casa che tutti accoglie e nessuno rifiuta.


16 marzo 2016

Uscendo dal confessionale, sentiremo la sua forza che ridona la vita e l’entusiasmo della fede. Dopo la Confessione saremo rinati.


15 marzo 2016

Il Padre è veramente “ricco di misericordia” e la estende con abbondanza su quanti ricorrono a Lui con cuore sincero.


14 marzo 2016

Il Sacramento della Riconciliazione permette di accostarci con fiducia al Padre per avere la certezza del suo perdono.


13 marzo 2016

Pregate per me.


12 marzo 2016

Preghiamo per le famiglie in situazioni difficili, che ricevano il sostegno necessario e i bambini crescano in ambienti sani e sereni.


9 marzo 2016

Dio ci ha accarezzati con la sua Misericordia: portiamo quella carezza agli altri, a quelli che ne hanno più bisogno.


8 marzo 2016

Piccoli gesti di amore, tenerezza, cura fanno pensare che il Signore è con noi: così si apre la porta della Misericordia.


7 marzo 2016

La mia vita, il mio atteggiamento, il mio stile di vita deve essere un segno concreto del fatto che Dio è vicino a noi.


6 marzo 2016

Il Giubileo della Misericordia è occasione propizia per promuovere nel mondo forme di rispetto della vita e della dignità di ogni persona.


5 marzo 2016

Il Signore ci liberi da ogni tentazione che allontana dall’essenziale della nostra  missione: riscopriamo la bellezza di credere in Gesù!


4 marzo 2016

Gesù Cristo con la sua vicinanza e tenerezza ci porta nello spazio della grazia e del perdono. Questa è la misericordia di Dio!


4 marzo 2016

Apriamo il nostro cuore alla misericordia! La misericordia divina è più forte del peccato.


18 febbraio 2016

Grazie al Messico e a tutti i messicani. Il Signore e la Vergine di Guadalupe ci accompagnino sempre.


18 febbraio 2016

Mi sono sentito accolto, ricevuto con affetto e speranza dai fratelli messicani: grazie per aver aperto le porte della vostra vita.


18 febbraio 2016

Sono le lacrime che possono generare una rottura capace di aprirci alla conversione.


18 febbraio 2016

Non dimenticate che la misericordia di Dio è nostro scudo e nostra fortezza contro l'ingiustizia, il degrado e l'oppressione.


17 febbraio 2016

Il guadagno e il capitale non sono beni al di sopra dell’uomo, ma sono al servizio del bene comune.


17 febbraio 2016

Tutti noi dobbiamo lottare per far sì che il lavoro sia un’istanza di umanizzazione e di futuro.


17 febbraio 2016

Cari carcerati, avete sperimentato grandi dolori, potete diventare profeti di una società che non generi più violenza ed esclusione.


17 febbraio 2016

Giubileo della misericordia significa imparare a non rimanere prigionieri del passato, credere che le cose possano essere differenti.


17 febbraio 2016

La misericordia di Gesù abbraccia tutti e in tutti gli angoli della terra: apri il tuo cuore!


17 febbraio 2016

Gesù mai ci inviterebbe ad essere sicari, ma ci chiama discepoli. Egli mai ci manderebbe a morire, ma tutto in Lui è invito alla vita.


17 febbraio 2016

Mi avete chiesto una parola di speranza: quella che ho da darvi si chiama Gesù Cristo.


16 febbraio 2016

In Gesù ho incontrato Colui che è capace di accendere il meglio di me stesso.


16 febbraio 2016

La nostra prima chiamata è imparare a dire "Padre nostro": Padre nostro, non lasciarci cadere nella tentazione della rassegnazione.


16 febbraio 2016

A pregare si impara, come impariamo a camminare, a parlare, ad ascoltare. Dimmi come preghi e ti dirò come vivi.


15 febbraio 2016

Preferisco una famiglia con la faccia stanca per i sacrifici ai volti imbellettati che non sanno di tenerezza e compassione


15 febbraio 2016

Tra i poveri più maltrattati c'è la nostra terra. Non possiamo far finta di niente di fronte a questa grande crisi ambientale.


15 febbraio 2016

Nel cuore dell'uomo è il desiderio di vivere in libertà, in una terra in cui sia possibile cambiare, nella fraternità, nella solidarietà.


14 febbraio 2016

Gesù ci sta aspettando e vuole guarire il nostro cuore da tutto ciò che lo degrada. E' il Dio che ha un nome: misericordia.


14 febbraio 2016

Gesù ci aiuta sempre a superare le tentazioni della ricchezza, la vanità e l'orgoglio che cercano di rovinare la verità.


14 febbraio 2016

La Quaresima è tempo per regolare i sensi, aprire gli occhi di fronte a tante ingiustizie, aprire il cuore al fratello che soffre.


14 febbraio 2016

Guardarti semplicemente - Madre -, tenendo aperto solo lo sguardo; guardarti tutta senza dirti nulla...


13 febbraio 2016

Maria è la donna del sì, un sì di dedizione a Dio, un sì di dedizione ai suoi fratelli. Seguiamola nella sua dedizione.


13 febbraio 2016

Il Messico ha un volto giovane. Questo permette di pensare e progettare un futuro, un domani. Questo dà speranza.


13 febbraio 2016

Cari fratelli messicani, siete nel mio cuore, affidiamoci alla Vergine di Guadalupe, perché non smetta di guardarci con tenerezza.


12 febbraio 2016

Oggi è un giorno di grazia. L'incontro con il Patriarca Kirill è un dono di Dio. Pregate per noi.


12 febbraio 2016

In Messico guarderò gli occhi della Vergine Maria, la supplicherò di continuare a guardarci con misericordia. A Lei affido il mio viaggio.


8 febbraio 2016

Entrare dalla Porta Santa significa scoprire la profondità della misericordia del Padre che cerca ognuno personalmente. 


4 febbraio 2016

Dio vuole abitare in mezzo ai suoi figli. Facciamo posto per Lui nel nostro cuore.


2 febbraio 2016

Maria, Madre di Gesù, aiutaci a trasmettere le meraviglie del Signore a quanti incontriamo sul nostro cammino.


28 gennaio 2016

Come cristiani, non possiamo essere chiusi in noi stessi, ma sempre aperti agli altri, per gli altri.


22 gennaio 2016

Nella società di oggi, in cui il perdono è così raro, la misericordia è sempre più importante.


19 gennaio 2016

Il Vangelo ci chiama ad essere “prossimi” dei poveri e degli abbandonati, per dare loro una speranza concreta.


15 gennaio 2016

Ogni comunità cristiana dev’essere un’oasi di carità e calore nel deserto della solitudine e dell’indifferenza.


12 gennaio 2016

Se ci affidiamo al Signore possiamo superare tutti gli ostacoli che troviamo sul cammino.


8 gennaio 2016

Quando il mondo dorme nella comodità e nell’egoismo, la missione cristiana è di aiutarlo a svegliarsi.


5 gennaio 2016

La misericordia è divenuta viva e visibile in Gesù di Nazareth (MV 1).


 

Dalla pagina Twitter ufficiale di Sua Santità Papa Francesco

Città del Vaticano · news.va

 

 

 

 

 

https://twitter.com/Pontifex_it    verdana 14